Laurea Magistrale in Medical Biotechnology

Didattica erogata

Stampa
Insegnamento Experimental thesis
Codice MS0451
Anno Accademico 2019/2020
Anno regolamento 2018/2019
Corso di studio MEDICAL BIOTECHNOLOGY
Curriculum CORSO GENERICO
CFU 14
Ore di studio individuale 350
Settore Scientifico Disciplinare (SSD) PROFIN_S -
Tipo di insegnamento Attività formativa monodisciplinare
Fruizione insegnamento OBB
Categoria insegnamento E
Anno 2
Frequenza obbligatoria 1
Tipo di valutazione G
Stampa
Insegnamento Internship 2
Codice MS0496
Anno Accademico 2019/2020
Anno regolamento 2018/2019
Corso di studio MEDICAL BIOTECHNOLOGY
Curriculum CORSO GENERICO
CFU 6
Ore di studio individuale 90
Settore Scientifico Disciplinare (SSD) NN -
Tipo di insegnamento Attività formativa monodisciplinare
Fruizione insegnamento OBB
Categoria insegnamento F
Anno 2
Periodo Secondo Semestre
Tipo di valutazione V
Stampa
Insegnamento Molecular diagnostics
Codice MS0461
Anno Accademico 2019/2020
Anno regolamento 2018/2019
Corso di studio MEDICAL BIOTECHNOLOGY
Curriculum CORSO GENERICO
Responsabile didattico BOLDORINI Renzo Luciano
Docenti Boldorini Renzo Luciano, Capello Daniela, Rolla Roberta
CFU 11
Settore Scientifico Disciplinare (SSD) MED/08 - ANATOMIA PATOLOGICA, BIO/12 - BIOCHIMICA CLINICA E BIOLOGIA MOLECOLARE CLINICA, MED/05 - PATOLOGIA CLINICA
Tipo di insegnamento Attività formativa integrata
Fruizione insegnamento OBB
Anno 2
Periodo Secondo Semestre
Tipo di valutazione V
Lingua insegnamento Inglese
Risultati di apprendimento attesi Lo studente deve essere in grado di comprendere i principali meccanismi cancerogenetici e farmacogenomici e le loro pontenziali applicabilità in ambito traslazionale. Deve essere in grado di effettuare le principali indagini molecolari in ambito oncologico partendo da materiali biologici di differente modalità di trattamento.
Testi di riferimento Kumar, Abbas, Fausto. Robbins and Cotran Pathologic Basis of Disease. VII ed Elsevier, 2005-09-07; articoli scientifici di cui vengono fornite referenze bibliografiche durante il corso.
Obiettivi formativi Lo studente deve essere in grado di comprendere il significato traslazionale delle procedure di diagnostica molecolare in ambito anatomo-patologico, di biochimica clinica riguardanti le principali patologie neoplatiche umane e l'utilità delle metodiche di farmacogenomica nel contesto clinico. Principali meccanismi cancerogenetici e traslazione clinica dei principali biomarcatori oncologici.
Prerequisiti Nozioni di Anatomia Patologica, Anatomia ed Istologia e di Biologia Molecolare, biochimica
Metodi didattici Presentazioni in formato power-point, CD-ROM interattivi e siti internet didattic
Modalità di verifica dell'apprendimento Test scritto a risposta multipla
Moduli
Codice Insegnamento Settore Scientifico Disciplinare (SSD) Docenti Agenda web
MS0462Pathologic basis of diseases MED/08 - ANATOMIA PATOLOGICA Boldorini Renzo Luciano
MS0463Clinical applications of Molecular Biology BIO/12 - BIOCHIMICA CLINICA E BIOLOGIA MOLECOLARE CLINICA Capello Daniela
MS0464Clinical Pathology MED/05 - PATOLOGIA CLINICA Rolla Roberta
Mostra scheda insegnamento padre
Stampa
Insegnamento Molecular diagnostics: Pathologic basis of diseases
Codice MS0462
Anno Accademico 2019/2020
Anno regolamento 2018/2019
Corso di studio MEDICAL BIOTECHNOLOGY
Curriculum CORSO GENERICO
Responsabile didattico BOLDORINI Renzo Luciano
Docenti Boldorini Renzo Luciano
CFU 5
Ore di lezione 20
Ore di studio individuale 105
Settore Scientifico Disciplinare (SSD) MED/08 - ANATOMIA PATOLOGICA
Tipo di insegnamento Modulo di sola Frequenza
Fruizione insegnamento OBB
Categoria insegnamento B
Anno 2
Periodo Secondo Semestre
Frequenza obbligatoria 1
Tipo di valutazione G
Lingua insegnamento Inglese
Contenuti Diagnostica, fattori prognostici e predittivi di interesse anatomo patologico delle principali patologie neoplastiche umane: carcinoma del polmone, mammella, colon-retto, vie escretrici urinarie, genitale maschile e femminile, SNC, tiroide; principali marcatori molecolari di interesse diagnostico e prognostico-predditivo: principi tecnici e applicazioni cliniche.
Testi di riferimento Kumar, Abbas, Fausto. Robbins and Cotran Pathologic Basis of Disease. VII ed Elsevier, 2005-09-07; articoli scientifici di cui vengono fornite referenze bibliografiche durante il corso.
Obiettivi formativi Lo studente deve essere in grado di comprendere il significato traslazionale delle procedure di diagnostica molecolare in ambito anatomo-patologico riguardanti le principali patologie neoplatiche umane.
Prerequisiti Nozioni di Anatomia Patologica, Anatomia ed Istologia e di Biologia Molecolare.
Metodi didattici Presentazioni in formato power-point, CD-ROM interattivi e siti internet didattici.
Modalità di verifica dell'apprendimento Esame scritto con test a risposta multipla
Mostra scheda insegnamento padre
Stampa
Insegnamento Molecular diagnostics: Clinical applications of Molecular Biology
Codice MS0463
Anno Accademico 2019/2020
Anno regolamento 2018/2019
Corso di studio MEDICAL BIOTECHNOLOGY
Curriculum CORSO GENERICO
Responsabile didattico CAPELLO Daniela
Docenti Capello Daniela
CFU 5
Ore di lezione 20
Ore di studio individuale 105
Settore Scientifico Disciplinare (SSD) BIO/12 - BIOCHIMICA CLINICA E BIOLOGIA MOLECOLARE CLINICA
Tipo di insegnamento Modulo di sola Frequenza
Fruizione insegnamento OBB
Categoria insegnamento B
Anno 2
Periodo Secondo Semestre
Frequenza obbligatoria 1
Tipo di valutazione G
Mostra scheda insegnamento padre
Stampa
Insegnamento Molecular diagnostics: Clinical Pathology
Codice MS0464
Anno Accademico 2019/2020
Anno regolamento 2018/2019
Corso di studio MEDICAL BIOTECHNOLOGY
Curriculum CORSO GENERICO
Responsabile didattico ROLLA Roberta
Docenti Rolla Roberta
CFU 1
Ore di lezione 4
Ore di studio individuale 21
Settore Scientifico Disciplinare (SSD) MED/05 - PATOLOGIA CLINICA
Tipo di insegnamento Modulo di sola Frequenza
Fruizione insegnamento OBB
Categoria insegnamento C
Anno 2
Periodo Secondo Semestre
Frequenza obbligatoria 1
Tipo di valutazione G
Stampa
Insegnamento Optional Activities 2
Codice MS0498
Anno Accademico 2019/2020
Anno regolamento 2018/2019
Corso di studio MEDICAL BIOTECHNOLOGY
Curriculum CORSO GENERICO
CFU 4
Ore di lezione 40
Ore di studio individuale 60
Settore Scientifico Disciplinare (SSD) NN -
Tipo di insegnamento Attività formativa monodisciplinare
Fruizione insegnamento OBB
Categoria insegnamento D
Anno 2
Periodo Secondo Semestre
Tipo di valutazione G
Stampa
Insegnamento Public health and regulatory aspects
Codice MS0473
Anno Accademico 2019/2020
Anno regolamento 2018/2019
Corso di studio MEDICAL BIOTECHNOLOGY
Curriculum CORSO GENERICO
Responsabile didattico FAGGIANO Fabrizio
Docenti Faggiano Fabrizio, Gattei Valter, Ferrante Daniela
CFU 11
Settore Scientifico Disciplinare (SSD) MED/42 - IGIENE GENERALE E APPLICATA, SECS-P/07 - ECONOMIA AZIENDALE, MED/01 - STATISTICA MEDICA
Tipo di insegnamento Attività formativa integrata
Fruizione insegnamento OBB
Anno 2
Periodo Primo Semestre
Tipo di valutazione V
Moduli
Codice Insegnamento Settore Scientifico Disciplinare (SSD) Docenti Agenda web
MS0474Public Health MED/42 - IGIENE GENERALE E APPLICATA Faggiano Fabrizio
MS0475Innovation and Patents SECS-P/07 - ECONOMIA AZIENDALE Gattei Valter
MS0476Biomedical statistics MED/01 - STATISTICA MEDICA Ferrante Daniela
Mostra scheda insegnamento padre
Stampa
Insegnamento Public health and regulatory aspects: Public Health
Codice MS0474
Anno Accademico 2019/2020
Anno regolamento 2018/2019
Corso di studio MEDICAL BIOTECHNOLOGY
Curriculum CORSO GENERICO
Responsabile didattico FAGGIANO Fabrizio
Docenti Faggiano Fabrizio
CFU 5
Ore di lezione 30
Ore di studio individuale 95
Settore Scientifico Disciplinare (SSD) MED/42 - IGIENE GENERALE E APPLICATA
Tipo di insegnamento Modulo di sola Frequenza
Fruizione insegnamento OBB
Categoria insegnamento B
Anno 2
Periodo Primo Semestre
Frequenza obbligatoria 1
Tipo di valutazione G
Mostra scheda insegnamento padre
Stampa
Insegnamento Public health and regulatory aspects: Innovation and Patents
Codice MS0475
Anno Accademico 2019/2020
Anno regolamento 2018/2019
Corso di studio MEDICAL BIOTECHNOLOGY
Curriculum CORSO GENERICO
Responsabile didattico GATTEI VALTER
Docenti Gattei Valter
CFU 1
Ore di lezione 8
Ore di studio individuale 17
Settore Scientifico Disciplinare (SSD) SECS-P/07 - ECONOMIA AZIENDALE
Tipo di insegnamento Modulo di sola Frequenza
Fruizione insegnamento OBB
Categoria insegnamento C
Anno 2
Periodo Primo Semestre
Frequenza obbligatoria 1
Tipo di valutazione G
Mostra scheda insegnamento padre
Stampa
Insegnamento Public health and regulatory aspects: Biomedical statistics
Codice MS0476
Anno Accademico 2019/2020
Anno regolamento 2018/2019
Corso di studio MEDICAL BIOTECHNOLOGY
Curriculum CORSO GENERICO
Responsabile didattico FERRANTE Daniela
Docenti Ferrante Daniela
CFU 5
Ore di lezione 20
Ore di studio individuale 105
Settore Scientifico Disciplinare (SSD) MED/01 - STATISTICA MEDICA
Tipo di insegnamento Modulo di sola Frequenza
Fruizione insegnamento OBB
Categoria insegnamento B
Anno 2
Periodo Primo Semestre
Frequenza obbligatoria 1
Tipo di valutazione G
Lingua insegnamento Inglese
Risultati di apprendimento attesi Conoscenza e capacità di comprensione: conoscere in modo approfondito i metodi statistici necessari per l'analisi di dati di natura clinica. Capacità di applicare conoscenza e comprensione: tradurre in pratica le nozioni teoriche e metodologiche acquisite durante il corso operando concretamente nella soluzione di esercizi di analisi dati. Autonomia di giudizio: acquisizione di autonomia di giudizio nel condurre l’analisi dei dati ottenuti da indagini campionarie proponendo soluzioni adeguate. Abilità comunicative: capacità di comunicare con chiarezza, rigore scientifico e metodologico le conoscenze. Capacità di apprendimento: affrontare in modo autonomo le informazioni ottenute da studi clinici con l’obiettivi di raccogliere e organizzare i dati ed interpretare in modo corretto le informazioni rilevate.
Contenuti Il corso si articola in una prima parte dove saranno trattati gli argomenti relativi alla statistica descrittiva e in una seconda parte che riguarderà la statistica inferenziale.
Testi di riferimento W.W. Daniel, CL. Cross Biostatistics, Tenth edition. John Wiley & Sons Rosner B. Fundamentals of Biostatistics. Eighth edition. Brooks/Cole Pub Co
Obiettivi formativi Il corso si propone di: - fornire allo studente i fondamenti metodologici relativi alla statistica descrittiva ed inferenziale - saper applicare in modo appropriato le metodologie statistiche con l'obiettivo di essere in grado di sintetizzare le informazioni derivanti da ricerche scientifiche - saper interpretare i risultati ottenuti
Prerequisiti Nozioni di matematica di base
Metodi didattici Didattica frontale, Esercitazioni in aula
Altre informazioni Si invitano gli studenti ad iscriversi al corso sulla piattaforma Moodle per poter accedere al materiale didattico.
Modalità di verifica dell'apprendimento Prova scritta. L’obiettivo della prova consiste nel verificare che lo studente sappia applicare le conoscenze acquisite durante il corso in modo opportuno tramite la soluzione di esercizi e domande aperte riguardanti gli argomenti indicati nel programma del corso.
Programma esteso Distribuzioni di frequenza Misure di tendenza centrale e di variabilità I concetti base della probabilità Indipendenza stocastica, probabilità condizionata La distribuzione di probabilità: la distribuzione di Poisson e gaussiana Le nozioni di campione e di spazio campionario La distribuzione della media campionaria I concetti di stima puntuale ed intervallare I principali test di significatività: la verifica di ipotesi su una media, sulla differenza fra medie, su una proporzione Il concetto di errore di prima e seconda specie e di potenza di un test statistico Il test Chi-quadrato L’odds ratio come misura di associazione Correlazione e regressione lineare semplice Analisi dati di sopravvivenza
Stampa
Insegnamento Transplantation and Biocompatibility
Codice MS0480
Anno Accademico 2019/2020
Anno regolamento 2018/2019
Corso di studio MEDICAL BIOTECHNOLOGY
Curriculum CORSO GENERICO
Responsabile didattico RIMONDINI Lia
Docenti Gaidano Gianluca, Cantaluppi Vincenzo, Chiocchetti Annalisa, Boccafoschi Francesca, Rimondini Lia, Mantovani Diego
CFU 7
Settore Scientifico Disciplinare (SSD) MED/15 - MALATTIE DEL SANGUE, MED/14 - NEFROLOGIA, MED/04 - PATOLOGIA GENERALE, BIO/16 - ANATOMIA UMANA, MED/28 - MALATTIE ODONTOSTOMATOLOGICHE, BIO/11 - BIOLOGIA MOLECOLARE
Tipo di insegnamento Attività formativa integrata
Fruizione insegnamento OBB
Anno 2
Periodo Primo Semestre
Tipo di valutazione V
Moduli
Codice Insegnamento Settore Scientifico Disciplinare (SSD) Docenti Agenda web
MS0481Hematopoietic stem cell biology and transplantation MED/15 - MALATTIE DEL SANGUE Gaidano Gianluca
MS0482Biotechnology in kidney transplantation MED/14 - NEFROLOGIA Cantaluppi Vincenzo
MS0483Transplant immunology MED/04 - PATOLOGIA GENERALE Chiocchetti Annalisa
MS0484Materials Biocompatibility BIO/16 - ANATOMIA UMANA Boccafoschi Francesca
MS0485Nanomaterials MED/28 - MALATTIE ODONTOSTOMATOLOGICHE Rimondini Lia
MS0493Molecular strategies for improving materials biocompatibility BIO/11 - BIOLOGIA MOLECOLARE Mantovani Diego
Mostra scheda insegnamento padre
Stampa
Insegnamento Transplantation and Biocompatibility: Hematopoietic stem cell biology and transplantation
Codice MS0481
Anno Accademico 2019/2020
Anno regolamento 2018/2019
Corso di studio MEDICAL BIOTECHNOLOGY
Curriculum CORSO GENERICO
Responsabile didattico GAIDANO Gianluca
Docenti Gaidano Gianluca
CFU 1
Ore di lezione 6
Ore di studio individuale 19
Settore Scientifico Disciplinare (SSD) MED/15 - MALATTIE DEL SANGUE
Tipo di insegnamento Modulo di sola Frequenza
Fruizione insegnamento OBB
Categoria insegnamento C
Anno 2
Periodo Primo Semestre
Frequenza obbligatoria 1
Tipo di valutazione G
Lingua insegnamento Il corso è in Inglese
Risultati di apprendimento attesi Al thermine del corso, lo studente sarà in grado di analizzare criticamente le strategie di trapianto di cellule staminali ematopoietiche e le loro applicazioni in ematologia
Contenuti Il corso tratterà il trapianto di cellule staminali ematopoietiche, sia autologo sia allogenico, con particolare riguardo agli aspetti rilevanti per il Biotecnologo Medico.
Testi di riferimento Testo per la consultazione: Williams Hematology, 9e Author(s): Kenneth Kaushansky, Marshall A. Lichtman, Josef T. Prchal, Marcel M. Levi, Oliver W. Press, Linda J. Burns and Michael Caligiuri (disponibile su UPO off campus library via AccessMedicine)
Obiettivi formativi L'obiettivo del corso e' di rendere lo studente capace di conoscere, interpretare ed analizzare le principali tematiche ematologiche inerenti al corso e rilevanti per un Biotecnologo Medico, in maniera critica, come richiesto dal descrittore di Dublino 3.
Prerequisiti Conoscenza delle principali malattie del sangue e dell'immunologia di base
Metodi didattici A) Lezioni frontali con presentazioni di diapositive disponibili sul sito DIR dell'universita' (https://www.dir.uniupo.it/); B) Test di autovalutazione dopo ogni lezione;
Altre informazioni La partecipazione ai test di autovalutazione dopo ogni lezione è fortemente raccomandata
Modalità di verifica dell'apprendimento L'esame si svolge nell'ambito del corso integrato. L'esame di Hematopoietic Stem Cell Biology and Transplantation consiste in 3 affermazioni, per le quali il candidato deve: i) definire vero/falso; ii) scrivere 5-10 righe di commento per giustificare la scelta. Esempi di questi testsono forniti come test di autovalutazione dopo ogni lezione
Programma esteso A. La cellula staminale ematopoietica B. Emopoiesi C. Concetti generali di trapianto di cellule staminali emopoietiche D. Trapianto autologo di cellule staminali emopoietiche E. Trapianto allogenico e singenico di cellule staminali emopoietiche F. Malattia da trapianto contro l'ospite (GVHD) ed Effetto Graft versus Tumor
Mostra scheda insegnamento padre
Stampa
Insegnamento Transplantation and Biocompatibility: Biotechnology in kidney transplantation
Codice MS0482
Anno Accademico 2019/2020
Anno regolamento 2018/2019
Corso di studio MEDICAL BIOTECHNOLOGY
Curriculum CORSO GENERICO
Responsabile didattico CANTALUPPI Vincenzo
Docenti Cantaluppi Vincenzo
CFU 1
Ore di lezione 6
Ore di studio individuale 19
Settore Scientifico Disciplinare (SSD) MED/14 - NEFROLOGIA
Tipo di insegnamento Modulo di sola Frequenza
Fruizione insegnamento OBB
Categoria insegnamento C
Anno 2
Periodo Primo Semestre
Frequenza obbligatoria 1
Tipo di valutazione G
Lingua insegnamento Inglese
Risultati di apprendimento attesi Conoscenza generale dei principali temi di Nefrologia, Dialisi e Trapianto renale con focus sulle applicazioni biotecnologiche.
Contenuti Il corso si propone di fornire elementi di conoscenza generale relativi alla gestione del paziente con nefropatia, con malattia renale cronica (CKD), in dialisi e sottoposto a trapianto di rene, con particolare riferimento alle moderne terapie e metodiche di diagnosi delle malattie renali e agli aspetti biotecnologici correlati In particolare saranno discussi i seguenti argomenti: La Funzione Renale, l’esame Urine. La diagnostica in Nefrologia e la Biopsia Renale Le Sindromi Nefrologiche e le Principali Nefropatie L’Insufficienza Renale Acuta e Cronica La Terapia Sostitutiva artificiale della funzione renale: emodialisi e dialisi peritoneale Applicazioni biotecnologiche in ambito dialitico La Terapia Sostitutiva naturale della funzione renale: trapianto renale Cenni sulla terapia immunodepressiva nel trapianto renale Applicazioni biotecnologiche in ambito trapiantologico
Testi di riferimento Il corpo delle slides presentate durante le lezioni formali rappresenta il materiale di riferimento per la preparazione dell'esame finale. Per approfondimenti sono a disposizione per consultazione presso l'Unità di Nefrologia e Trapianto renale i principali testi di Nefrologia e articoli di reviews selezionati.
Obiettivi formativi 1) conoscenza e comprensione dei principali meccanismi fisiopatologici delle malattie renali; 2) conoscenza e comprensione delle principali malattie renali e delle relative manifestazioni clinico-laboratoristiche 3) conoscenza e comprensione dei principi di terapia delle malattie del rene, con un focus sulle tecniche di sostituzione artificiale e naturale della funzione renale (RRT) e sulle relative applicazioni biotecnologiche 4) conoscenza e comprensione dei problemi clinici del paziente con insufficienza renale cronica (CKD) avanzata, in dialisi e portatore di trapianto renale e delle relative applicazioni biotecnologiche 5) sviluppo di un'autonoma capacità di giudizio e di adeguate capacità comunicative (impiego di terminologia medica adeguata) 6) sviluppo di un'autonoma capacità di apprendimento e approfondimento rispetto ai principali temi della Nefrologia e alle relative applicazioni biotecnologiche
Prerequisiti Lo studente deve essere a conoscenza delle nozioni generali di anatomia e di fisiologia renale.
Metodi didattici Il corso si articola in tre lezioni che affrontano tutti i temi descritti nel programma. Nel contesto di ciascuna lezione vengono sottolineati gli aspetti biotecnologici inerenti ai temi sviluppati. Agli studenti viene offerta la possibilità di approfondire aspetti biotecnologici di maggior interesse attraverso la partecipazione diretta ad attività di laboratorio. Gli strumenti didattici consistono in Videoproiettore e PC collegati con connessione a Internet in dotazione al Reparto di Nefrologia-Trapianto. Sono disponibili per approfondimenti una Biblioteca di reparto ed i principali testi e riviste nefrologiche.
Altre informazioni Il Prof Marco Quaglia è sempre disponibile per qualunque ulteriore informazione o richiesta presso il Reparto di Nefrologia e Trapianto dell'Ospedale "Maggiore della Carità" di Novara (0321-3733786).
Modalità di verifica dell'apprendimento L'esame finale si svolge mediante una prova scritta strutturata in "affermazioni", che lo studente deve giudicare (vero/falso) e commentare in modo esteso motivando il suo giudizio. Le affermazioni vertono su temi di carattere generale di Nefrologia, Dialisi e Trapianto, con implicazioni biotecnologia.
Programma esteso Cenni di anatomia e fisiologia renale. Le basi della semeiotica renale. Esame delle urine e sedimento urinario. Lo studio della funzione renale. Ecografia renale e altri esami strumentali per inquadrare la patologia renale. La biopsia renale. Le sindromi nefrologiche: anomalie urinarie isolate, sindrome nefrosica, sindrome nefritica acuta, sindrome rapidamente progressiva; insufficienza renale acuta e cronica. Le glomerulonefriti primitive e secondarie. Le nefriti interstiziali acute e croniche. La pielonefrite acuta. Le nefropatie vascolari. L’insufficienza renale acuta (AKI). La malattia renale cronica (CKD). La progressione dell’insufficienza renale cronica. La sindrome uremica. La preparazione al trattamento dialitico. L’emodialisi: principi generali e indicazioni. La fistola-artero venosa per emodialisi. La gestione del paziente in emodialisi. La dialisi peritoneale: principi generali e indicazioni. La gestione del paziente in dialisi peritoneale. Il trapianto renale. Generalità e indicazioni. La gestione del paziente portatore di trapianto renale. La terapia immunodepressiva. Le complicanze del trapianto renale. L'impiego del C4d nella diagnostica del rigetto anticorpo-mediato.
Mostra scheda insegnamento padre
Stampa
Insegnamento Transplantation and Biocompatibility: Transplant immunology
Codice MS0483
Anno Accademico 2019/2020
Anno regolamento 2018/2019
Corso di studio MEDICAL BIOTECHNOLOGY
Curriculum CORSO GENERICO
Responsabile didattico CHIOCCHETTI Annalisa
Docenti Chiocchetti Annalisa
CFU 2
Ore di lezione 8
Ore di studio individuale 42
Settore Scientifico Disciplinare (SSD) MED/04 - PATOLOGIA GENERALE
Tipo di insegnamento Modulo di sola Frequenza
Fruizione insegnamento OBB
Categoria insegnamento C
Anno 2
Periodo Primo Semestre
Frequenza obbligatoria 1
Tipo di valutazione G
Mostra scheda insegnamento padre
Stampa
Insegnamento Transplantation and Biocompatibility: Materials Biocompatibility
Codice MS0484
Anno Accademico 2019/2020
Anno regolamento 2018/2019
Corso di studio MEDICAL BIOTECHNOLOGY
Curriculum CORSO GENERICO
Responsabile didattico BOCCAFOSCHI FRANCESCA
Docenti Boccafoschi Francesca
CFU 1
Ore di lezione 4
Ore di studio individuale 21
Settore Scientifico Disciplinare (SSD) BIO/16 - ANATOMIA UMANA
Tipo di insegnamento Modulo di sola Frequenza
Fruizione insegnamento OBB
Categoria insegnamento C
Anno 2
Periodo Primo Semestre
Frequenza obbligatoria 1
Tipo di valutazione G
Lingua insegnamento Inglese
Testi di riferimento Materiale didattico fornito su DIR
Obiettivi formativi Fornire le basi per la comprensione della biocompatibilità dei materiali ad uso biomedicale
Prerequisiti Biologia cellulare, Immunologia, biologia molecolare
Metodi didattici Lezioni frontali
Modalità di verifica dell'apprendimento Esame scritto
Programma esteso 1. Concetti base di biocompatibilità 2. Polimeri: caratteristiche biomeccaniche
Mostra scheda insegnamento padre
Stampa
Insegnamento Transplantation and Biocompatibility: Nanomaterials
Codice MS0485
Anno Accademico 2019/2020
Anno regolamento 2018/2019
Corso di studio MEDICAL BIOTECHNOLOGY
Curriculum CORSO GENERICO
Responsabile didattico RIMONDINI Lia
Docenti Rimondini Lia
CFU 1
Ore di lezione 4
Ore di studio individuale 21
Settore Scientifico Disciplinare (SSD) MED/28 - MALATTIE ODONTOSTOMATOLOGICHE
Tipo di insegnamento Modulo di sola Frequenza
Fruizione insegnamento OBB
Categoria insegnamento C
Anno 2
Periodo Primo Semestre
Frequenza obbligatoria 1
Tipo di valutazione G
Lingua insegnamento INGLESE
Mostra scheda insegnamento padre
Stampa
Insegnamento Transplantation and Biocompatibility: Molecular strategies for improving materials biocompatibility
Codice MS0493
Anno Accademico 2019/2020
Anno regolamento 2018/2019
Corso di studio MEDICAL BIOTECHNOLOGY
Curriculum CORSO GENERICO
Responsabile didattico MANTOVANI DIEGO
Docenti Mantovani Diego
CFU 1
Ore di lezione 8
Ore di studio individuale 17
Settore Scientifico Disciplinare (SSD) BIO/11 - BIOLOGIA MOLECOLARE
Tipo di insegnamento Modulo di sola Frequenza
Fruizione insegnamento OBB
Categoria insegnamento B
Anno 2
Periodo Primo Semestre
Tipo di valutazione G
Stampa
Insegnamento Molecular virology
Codice MS0468
Anno Accademico 2019/2020
Anno regolamento 2019/2020
Corso di studio MEDICAL BIOTECHNOLOGY
Curriculum CORSO GENERICO
Responsabile didattico GARIGLIO Marisa
Docenti Gariglio Marisa
CFU 6
Ore di lezione 28
Ore di studio individuale 122
Settore Scientifico Disciplinare (SSD) MED/07 - MICROBIOLOGIA E MICROBIOLOGIA CLINICA
Tipo di insegnamento Attività formativa monodisciplinare
Fruizione insegnamento OBB
Categoria insegnamento B
Anno 1
Periodo Primo Semestre
Frequenza obbligatoria 1
Tipo di valutazione V
Stampa
Insegnamento Internship 1
Codice MS0495
Anno Accademico 2019/2020
Anno regolamento 2019/2020
Corso di studio MEDICAL BIOTECHNOLOGY
Curriculum CORSO GENERICO
CFU 4
Ore di studio individuale 60
Settore Scientifico Disciplinare (SSD) NN -
Tipo di insegnamento Attività formativa monodisciplinare
Fruizione insegnamento OBB
Categoria insegnamento F
Anno 1
Periodo Secondo Semestre
Tipo di valutazione V
Stampa
Insegnamento Regenerative Medicine
Codice MS0491
Anno Accademico 2019/2020
Anno regolamento 2019/2020
Corso di studio MEDICAL BIOTECHNOLOGY
Curriculum CORSO GENERICO
Responsabile didattico FOLLENZI Antonia
Docenti Pelicci Giuliana, Follenzi Antonia
CFU 10
Settore Scientifico Disciplinare (SSD) BIO/11 - BIOLOGIA MOLECOLARE, BIO/17 - ISTOLOGIA
Tipo di insegnamento Attività formativa integrata
Fruizione insegnamento OBB
Anno 1
Periodo Secondo Semestre
Tipo di valutazione V
Moduli
Codice Insegnamento Settore Scientifico Disciplinare (SSD) Docenti Agenda web
MS0492Molecular Biology BIO/11 - BIOLOGIA MOLECOLARE Pelicci Giuliana
MS0479Histology, Gene and Cell Therapy BIO/17 - ISTOLOGIA Follenzi Antonia
Mostra scheda insegnamento padre
Stampa
Insegnamento Regenerative Medicine: Molecular Biology
Codice MS0492
Anno Accademico 2019/2020
Anno regolamento 2019/2020
Corso di studio MEDICAL BIOTECHNOLOGY
Curriculum CORSO GENERICO
Responsabile didattico PELICCI Giuliana
Docenti Pelicci Giuliana
CFU 5
Ore di lezione 30
Ore di studio individuale 95
Settore Scientifico Disciplinare (SSD) BIO/11 - BIOLOGIA MOLECOLARE
Tipo di insegnamento Modulo di sola Frequenza
Fruizione insegnamento OBB
Categoria insegnamento B
Anno 1
Periodo Secondo Semestre
Tipo di valutazione V
Lingua insegnamento INGLESE
Mostra scheda insegnamento padre
Stampa
Insegnamento Regenerative Medicine: Histology, Gene and Cell Therapy
Codice MS0479
Anno Accademico 2019/2020
Anno regolamento 2019/2020
Corso di studio MEDICAL BIOTECHNOLOGY
Curriculum CORSO GENERICO
Responsabile didattico FOLLENZI Antonia
Docenti Follenzi Antonia
CFU 5
Ore di lezione 30
Ore di studio individuale 95
Settore Scientifico Disciplinare (SSD) BIO/17 - ISTOLOGIA
Tipo di insegnamento Modulo di sola Frequenza
Fruizione insegnamento OBB
Categoria insegnamento B
Anno 1
Periodo Secondo Semestre
Tipo di valutazione V
Stampa
Insegnamento Optional Activities 1
Codice MS0497
Anno Accademico 2019/2020
Anno regolamento 2019/2020
Corso di studio MEDICAL BIOTECHNOLOGY
Curriculum CORSO GENERICO
CFU 4
Ore di lezione 40
Ore di studio individuale 60
Settore Scientifico Disciplinare (SSD) NN -
Tipo di insegnamento Attività formativa monodisciplinare
Fruizione insegnamento OBB
Categoria insegnamento D
Anno 1
Periodo Secondo Semestre
Tipo di valutazione G
Stampa
Insegnamento Molecular therapy
Codice MS0465
Anno Accademico 2019/2020
Anno regolamento 2019/2020
Corso di studio MEDICAL BIOTECHNOLOGY
Curriculum CORSO GENERICO
Responsabile didattico COLANGELO Donato
Docenti Ellis Steven Robert, Colangelo Donato
CFU 11
Settore Scientifico Disciplinare (SSD) BIO/13 - BIOLOGIA APPLICATA, BIO/14 - FARMACOLOGIA
Tipo di insegnamento Attività formativa integrata
Fruizione insegnamento OBB
Anno 1
Periodo Secondo Semestre
Tipo di valutazione V
Lingua insegnamento Inglese
Moduli
Codice Insegnamento Settore Scientifico Disciplinare (SSD) Docenti Agenda web
MS0466Biotechnological applications BIO/13 - BIOLOGIA APPLICATA Ellis Steven Robert
MS0467Pharmacology BIO/14 - FARMACOLOGIA Colangelo Donato
Mostra scheda insegnamento padre
Stampa
Insegnamento Molecular therapy: Biotechnological applications
Codice MS0466
Anno Accademico 2019/2020
Anno regolamento 2019/2020
Corso di studio MEDICAL BIOTECHNOLOGY
Curriculum CORSO GENERICO
Responsabile didattico ELLIS Steven Robert
Docenti Ellis Steven Robert
CFU 6
Ore di lezione 36
Ore di studio individuale 114
Settore Scientifico Disciplinare (SSD) BIO/13 - BIOLOGIA APPLICATA
Tipo di insegnamento Modulo di sola Frequenza
Fruizione insegnamento OBB
Categoria insegnamento B
Anno 1
Periodo Secondo Semestre
Frequenza obbligatoria 1
Tipo di valutazione V
Mostra scheda insegnamento padre
Stampa
Insegnamento Molecular therapy: Pharmacology
Codice MS0467
Anno Accademico 2019/2020
Anno regolamento 2019/2020
Corso di studio MEDICAL BIOTECHNOLOGY
Curriculum CORSO GENERICO
Responsabile didattico COLANGELO Donato
Docenti Colangelo Donato
CFU 5
Ore di lezione 25
Ore di studio individuale 100
Settore Scientifico Disciplinare (SSD) BIO/14 - FARMACOLOGIA
Tipo di insegnamento Modulo di sola Frequenza
Fruizione insegnamento OBB
Categoria insegnamento B
Anno 1
Periodo Secondo Semestre
Frequenza obbligatoria 1
Tipo di valutazione V
Lingua insegnamento INGLESE
Stampa
Insegnamento Functional Genomics
Codice MS0455
Anno Accademico 2019/2020
Anno regolamento 2019/2020
Corso di studio MEDICAL BIOTECHNOLOGY
Curriculum CORSO GENERICO
Responsabile didattico GIORDANO Mara
Docenti Giordano Mara, Baldanzi Gianluca, Gagliardi Mara, Zucchelli Silvia
CFU 11
Settore Scientifico Disciplinare (SSD) MED/03 - GENETICA MEDICA, BIO/10 - BIOCHIMICA, BIO/18 - GENETICA
Tipo di insegnamento Attività formativa integrata
Fruizione insegnamento OBB
Anno 1
Periodo Primo Semestre
Tipo di valutazione V
Lingua insegnamento INGLESE
Moduli
Codice Insegnamento Settore Scientifico Disciplinare (SSD) Docenti Agenda web
MS0456Genomic analysis MED/03 - GENETICA MEDICA Giordano Mara
MS0457Regulation of gene expression BIO/10 - BIOCHIMICA Baldanzi Gianluca
MS0458Genetics BIO/18 - GENETICA Gagliardi Mara, Zucchelli Silvia
Mostra scheda insegnamento padre
Stampa
Insegnamento Functional Genomics: Genomic analysis
Codice MS0456
Anno Accademico 2019/2020
Anno regolamento 2019/2020
Corso di studio MEDICAL BIOTECHNOLOGY
Curriculum CORSO GENERICO
Responsabile didattico GIORDANO Mara
Docenti Giordano Mara
CFU 5
Ore di lezione 30
Ore di studio individuale 95
Settore Scientifico Disciplinare (SSD) MED/03 - GENETICA MEDICA
Tipo di insegnamento Modulo di sola Frequenza
Fruizione insegnamento OBB
Categoria insegnamento B
Anno 1
Periodo Primo Semestre
Frequenza obbligatoria 1
Tipo di valutazione V
Lingua insegnamento Inglese
Risultati di apprendimento attesi Ampia conoscenza del genoma Umano e dei metodi di analisi genomica di nuova generazione con particolare riferimento all'identificazione dei geni coinvolti in malattie genetiche.
Contenuti Progetto Genoma umano . Struttura e Evoluzione del genoma umano. Metodi di studio delle malattie monogeniche e multifattoriali. Analisi di riarrangiamenti genomici mediante CGH array. Tecniche di Sequenziamento di Nuova generazione (NGS). Imprintig genomico. Metodi per studiare le variazioni epigenetiche nel genoma Umano.
Testi di riferimento Articoli su riviste scelti dal docente
Obiettivi formativi Il corso mira ad illustrare i principali approcci di analisi genomica. La prima parte del corso sarà impiegata per far comprendere la struttura e l’evoluzione del genoma che sono i requisiti principali per poi passare ai metodi di analisi genomica. Gli studenti impareranno poi ad applicare le tecnologie basate sui DNA microarrays e sul sequenziamento di nuova generazione affrontandone i problemi e comprendendone le prospettive. Lo studente dovrà conoscere la genetica di base, le modalità di trasmissione delle malattie mendeliane. Inoltre dovrà anche essere a conoscenza delle principali tecniche di genetica molecolare. Lezioni frontali con diapositive . Seminari degli studenti come approfondimento di argomenti trattati a lezione. Esercitazioni mediante quiz interattivi. Esercitazioni in aula computer Esame finale scritto con domande aperte Esame orale Progetto Genoma Umano : le tappe principali del progetto e la metodologia Struttura e Evoluzione del genoma umano. Struttura della cromatina e del cromosoma. Elementi trasponibili nel genoma. Funzione dei trasposoni durante l’evoluzione. Sequenze ripetute nel genoma. Significato delle Copy Number Variations. Analisi del genoma. Metodi di studio delle malattie monogeniche e multifattoriali. Analisi di riarrangiamenti genomici mediante CGH array. Tecniche di Sequenziamento di Nuova generazione (NGS).
Prerequisiti Il corso mira ad illustrare i principali approcci di analisi genomica. La prima parte del corso sarà impiegata per far comprendere la struttura e l’evoluzione del genoma che sono i requisiti principali per poi passare ai metodi di analisi genomica. Gli studenti impareranno poi ad applicare le tecnologie basate sui DNA microarrays e sul sequenziamento di nuova generazione affrontandone i problemi e comprendendone le prospettive. Lo studente dovrà conoscere la genetica di base, le modalità di trasmissione delle malattie mendeliane. Inoltre dovrà anche essere a conoscenza delle principali tecniche di genetica molecolare.
Metodi didattici Lezioni frontali con diapositive . Seminari degli studenti come approfondimento di argomenti trattati a lezione. Esercitazioni mediante quiz interattivi. Esercitazioni in aula computer
Modalità di verifica dell'apprendimento Esame finale scritto con domande aperte Esame orale
Programma esteso Progetto Genoma Umano : le tappe principali del progetto e la metodologia Struttura e Evoluzione del genoma umano. Struttura della cromatina e del cromosoma. Elementi trasponibili nel genoma. Funzione dei trasposoni durante l’evoluzione. Sequenze ripetute nel genoma. Significato delle Copy Number Variations. Analisi del genoma. Metodi di studio delle malattie monogeniche e multifattoriali. Analisi di riarrangiamenti genomici mediante CGH array. Tecniche di Sequenziamento di Nuova generazione (NGS).
Mostra scheda insegnamento padre
Stampa
Insegnamento Functional Genomics: Regulation of gene expression
Codice MS0457
Anno Accademico 2019/2020
Anno regolamento 2019/2020
Corso di studio MEDICAL BIOTECHNOLOGY
Curriculum CORSO GENERICO
Responsabile didattico BALDANZI GIANLUCA
Docenti Baldanzi Gianluca
CFU 5
Ore di lezione 20
Ore di studio individuale 95
Settore Scientifico Disciplinare (SSD) BIO/10 - BIOCHIMICA
Tipo di insegnamento Modulo di sola Frequenza
Fruizione insegnamento OBB
Categoria insegnamento B
Anno 1
Periodo Primo Semestre
Frequenza obbligatoria 1
Tipo di valutazione V
Lingua insegnamento INGLESE
Risultati di apprendimento attesi Comprensione dei meccanismi di regolazione dell'espressione genica e di come tale conoscenza può essere utilizzata in ricerca o terapia.
Contenuti Dopo una rapida revisione della struttura del gene in eucarioti e procarioti, sarà presentato il problema della regolazione dell'espressione genica. La prima parte del corso si occuperà di espressione genica procarioti e dal suo regolamento. Una serie di esempi illustrerà la possibilità di ingegneria promotori e geni per scopi biotecnologici. La seconda parte del corso tratterà con l'espressione genica eucarioti e i livelli multipli del suo regolamento. Problemi: 1) cromatina e struttura, funzione di fattore di trascrizione 2), 3) pre-iniziazione complesso, terminazione 4) trascrizione, 5) RNA stabilità e traduzione 6) RNA. La terza parte del corso tratterà con i meccanismi da cui segnali extracellulari e intracellulari spunti regola l'espressione genica negli eucarioti. Un particolare porrà l'accento sulle alterazioni dell'espressione genica nel cancro e sulla regolazione dell'espressione genica in funzione delle sostanze nutrienti e condizione metabolica della cellula. Tecniche biochimiche di base.
Testi di riferimento Per rinfrescare le basi: Harper's Illustrated Biochemistry, 29e, Robert K. Murray, David A. Bender, Kathleen M. Botham, Peter J. Kennelly, Victor W. Rodwell, P. Anthony Weil Testi per il corso: Molecular Biology of the Cell - Bruce Alberts, Alexander Johnson, Julian Lewis, Martin Raff, Keith Roberts, Peter Walter Edition:5th Please note: the 4th edition is available for free on NCBI bookshelf http://www.ncbi.nlm.nih.gov/books/NBK21054/ Genomes 3 By Terence A. Brown Please note: the 2nd edition is available for free on NCBI bookshelf http://www.ncbi.nlm.nih.gov/books/NBK21128/ Cell Signalling Biology Professor Sir Michael Berridge http://www.biochemj.org/csb/ Una estesa serie di articoli indicati dal docente
Obiettivi formativi Potenziare le conoscenze e le abilità operative in biologia molecolare applicata allo studio dell'espressione genica. Fornire le basi operative nel laboratorio biochimico.
Prerequisiti • Biologia di base: organizzazione intracellulare procarioti e negli eucarioti. • Basi di biochimica: convenienze di enzima struttura e metabolismo, sintesi delle proteine, DNA e RNA. • Basi di biologia molecolare: concetto di gene, espressione genica, promotore, fattore di trascrizione, sintesi di RNA e degradazione. Per gli studenti manca un forte background nelle scienze della vita una serie di letture saranno proposte per migliorare le loro abilità su tali argomenti.
Metodi didattici Durante il corso verranno ampiamente utilizzate diapositive e webinar. Il lavoro di classe sarà integrato da un'introduzione in laboratorio. Gli studenti intraprenderanno inoltre attività di ricerca / presentazione / lavoro di squadra guidate dagli insegnanti. Una copia delle diapositive e dei siti Web utilizzati durante il corso sarà disponibile sul sito DIR.
Altre informazioni -
Modalità di verifica dell'apprendimento L'esame finale per il corso completo consisterà in una prova scritta comprendente tutte e tre le materie del corso, vale a dire l'analisi genomica, la regolazione dell'espressione genica e la genetica. Per ogni argomento ci saranno quattro affermazioni che richiedono la risposta vero / falso ed eventualmente un breve commento di massimo 10 righe. Il tempo massimo consentito sarà di 90 minuti. I risultati saranno forniti entro tre-quattro giorni e se lo studente desidera aumentare il voto, potrà sostenere un esame orale.
Programma esteso Argomento 1 Regolazione dell'espressione genica. Richiamo dell'organizzazione dei geni negli eucarioti (enhancers, promotori, sito di inizio della trascrizione, introni/esoni, siti di terminazione della trascrizione). Controllo della trascrizione genica a livello di: a) tasso di inizio di trascrizione, 2) splicing e splicing alternativoi , 3) stabilità del mRNA, 4) interferenza tra RNA e microRNA. Organizzazione di fattori di trascrizione: struttura dei domini di associazione al DNA e di trans-attivazione. Principali sequenze regolatrici del DNA. Assemblaggio del complesso d'inizio di trascrizione della RNApolII. Metodi di studio degli elementi regolatori sul DNA, della struttura dei promotori e dei siti di legame dei fattori di trascrizione. Fattori di trascrizione e struttura della cromatina, espressione di gene e di rimodellamento della cromatina. Mdificazioni Post trascrizionali degli istoni e il codice istonico. Metilazione del DNA. Altri modi per regolare l'espressione genica: promotori alternativi, splicing alternativo, controllo di stabilità del mRNA, controllo della traduzione degli mRNA, miRNA e RNA interference. Argomento 2 Controllo dell'espressione genica da segnali extracellulari ed intracellulari. Come le vie di trasduzione del segnale regolano l'espressione genica: - la famiglia dei recettori nucleari -la famiglia STAT - ERK signaling per gli elementi di risposta del siero. Argomento 3 mutazioni in fattori di trascrizione e cancro Le mutazioni di P53 e tumorigenesi, formazione di Hif in risposta all'ipossia, amplificazione di myc e tumore. Caso studio: fattori di trascrizione e metabolismo tumorale. Peculiarità del metabolismo tumorale, l'effetto di Warburg ed oltre. Metodi per studiare il metabolismo, integrando l'espressione genica, la metabolomica e dati in vivo. Uso di elettrodi (tasso di consumo di ossigeno – tasso di acidificazione extracellulare) per studiare il metabolismo in cellule/tessuti/pazienti viventi, sonde PET/NMR e spettrometria di massa. Manipolazione sperimentale di metabolismo e possibili percorsi per la terapia del cancro. Come alterazioni del metabolismo (cioè abitudini o stato energetico cellulare) influenzano l'espressione dei geni e lo stato della cromatina.
Mostra scheda insegnamento padre
Stampa
Insegnamento Functional Genomics: Genetics
Codice MS0458
Anno Accademico 2019/2020
Anno regolamento 2019/2020
Corso di studio MEDICAL BIOTECHNOLOGY
Curriculum CORSO GENERICO
Responsabile didattico ZUCCHELLI Silvia
Docenti Gagliardi Mara, Zucchelli Silvia
CFU 1
Ore di lezione 8
Ore di studio individuale 17
Settore Scientifico Disciplinare (SSD) BIO/18 - GENETICA
Tipo di insegnamento Modulo di sola Frequenza
Fruizione insegnamento OBB
Categoria insegnamento C
Anno 1
Periodo Primo Semestre
Frequenza obbligatoria 1
Tipo di valutazione V
Lingua insegnamento INGLESE
Stampa
Insegnamento Fertility, reproduction and endocrine system biotechnologies
Codice MS0452
Anno Accademico 2019/2020
Anno regolamento 2019/2020
Corso di studio MEDICAL BIOTECHNOLOGY
Curriculum CORSO GENERICO
Responsabile didattico MARZULLO Paolo
Docenti Marzullo Paolo, Surico Daniela
CFU 4
Settore Scientifico Disciplinare (SSD) MED/13 - ENDOCRINOLOGIA, MED/40 - GINECOLOGIA E OSTETRICIA
Tipo di insegnamento Attività formativa integrata
Fruizione insegnamento OBB
Anno 1
Periodo Primo Semestre
Tipo di valutazione V
Moduli
Codice Insegnamento Settore Scientifico Disciplinare (SSD) Docenti Agenda web
MS0453Endocrinology and Metabolism MED/13 - ENDOCRINOLOGIA Marzullo Paolo
MS0454Biotechnology of reproduction MED/40 - GINECOLOGIA E OSTETRICIA Surico Daniela
Mostra scheda insegnamento padre
Stampa
Insegnamento Fertility, reproduction and endocrine system biotechnologies: Endocrinology and Metabolism
Codice MS0453
Anno Accademico 2019/2020
Anno regolamento 2019/2020
Corso di studio MEDICAL BIOTECHNOLOGY
Curriculum CORSO GENERICO
Responsabile didattico MARZULLO Paolo
Docenti Marzullo Paolo
CFU 2
Ore di lezione 10
Ore di studio individuale 40
Settore Scientifico Disciplinare (SSD) MED/13 - ENDOCRINOLOGIA
Tipo di insegnamento Modulo di sola Frequenza
Fruizione insegnamento OBB
Categoria insegnamento C
Anno 1
Periodo Primo Semestre
Frequenza obbligatoria 1
Tipo di valutazione V
Lingua insegnamento English
Testi di riferimento Eric I. Felner, Guillermo E. Umpierrez. Endocrine pathophysiology. Lippincott Williams And Wilkins (12/2013)
Obiettivi formativi Aims of the Course are to provide the Student with broad knowledge on the theoretical, technical and clinically-oriented aspects of the endocrine system and main endocrinopathies, to enhance awareness of the basic sciences and research techniques underpinning endocrinology and metabolism, as well as to transfer information on latest Literature evidence and critical appraisal of novel biotechniques applicable to this discipline.
Prerequisiti Fundamental knowledge in the areas of Anatomy, Physiology and General Pathology preliminary to learning Endocrinology.
Metodi didattici Power-point presentations. Scientific articles from peer-reviewed journals.
Modalità di verifica dell'apprendimento The final exam for the course of Fertility, Reproduction and Endocrine System Biotechnologies will be done in a single session according to the prescheduled yearly timetable. It will consist of a written exam, and will include two consecutive tests, one for each subject of the course with lecturers present during the tests. Each test will consist of three statements queries, each statement will require a 5-to-10 lines answer. The maximum time allowed for each test will be 30 mins (one hour total).
Programma esteso The endocrine system. The importance of biotechnologies for classification, characterization, understanding and treatment of endocrine diseases. Pituitary axes, hypothalamo-pituitary neoplasms, genetic disorders. Pharmaceutical targeting, combined approaches. Neuroendocrine tumors. Pharmaceutical approach. Molecular therapies. Thyroid dysfunctions, sporadic and familial diseases, thyroid nodules and tumors. Adrenal physiology, glucocorticoid and mineralcorticoid-related diseases, sporadic and genetic disorders of the adrenal medulla. Pathophysiology and causes of obesity and diabetes mellitus, endocrine disrupting chemicals, neuroendocrine control of energy expenditure and appetite, metabolic syndrome, adipocytes, central and peripheral pharmaceutical targets. Gonadal dysfunctions, hypogonadisms, policystic ovary syndrome
Mostra scheda insegnamento padre
Stampa
Insegnamento Fertility, reproduction and endocrine system biotechnologies: Biotechnology of reproduction
Codice MS0454
Anno Accademico 2019/2020
Anno regolamento 2019/2020
Corso di studio MEDICAL BIOTECHNOLOGY
Curriculum CORSO GENERICO
Responsabile didattico SURICO Daniela
Docenti Surico Daniela
CFU 2
Ore di lezione 12
Ore di studio individuale 38
Settore Scientifico Disciplinare (SSD) MED/40 - GINECOLOGIA E OSTETRICIA
Tipo di insegnamento Modulo di sola Frequenza
Fruizione insegnamento OBB
Categoria insegnamento C
Anno 1
Periodo Primo Semestre
Frequenza obbligatoria 1
Tipo di valutazione V
Lingua insegnamento inglese
Risultati di apprendimento attesi Conoscere le cause di infertilità di coppia, le procedure di ICSI, FIVET, le tecniche di crioconservazione e di diagnosi pre impianto attualmente disponibili.
Contenuti Cause di infertilità ( maschile e femminile) e programma diagnostico per la coppia infertile Le tecnologie di riproduzione assistita ( IVF e ICSI )Aspetti di base dell’impianto embrionario. Strategie future per migliorare l’impianto in pazienti da sottoporre a ARTVariabili coinvolte nell’outcome nella criopreservazione
Testi di riferimento Human fertility: methods and protocols. Editors: Rosenwaks, Zev, Wassarman, Paul M., 2014ISBN 978-1-4939-0659-8
Obiettivi formativi Al termine del corso lo studente sarà in grado di descrivere le cause di infertilità di coppia, le procedure di ICSI, FIVET, le tecniche di crioconservazione e di diagnosi pre impianto attualmente disponibili.
Prerequisiti Conoscenza di base dell’anatomia pelvica femminile e maschile e del ciclo ovarico
Metodi didattici Presentazione power point
Altre informazioni -
Modalità di verifica dell'apprendimento La verifica dell’apprendimento è inserita all’interno di una prova che comprende tutte le attività didattiche presenti nel corso integrato. La valutazione prevede una prova scritta composta da 6 domande cui lo studente dovrà rispondere vero/falso fornendo una breve spiegazione Lo studente dispone di 60 minuti per espletare la prova d’esame.
Programma esteso Cause di infertilità ( maschile e femminile) e fattori di rischio Fisiologia dell’invecchiamento ovarico e valutazione della riserva ovarica Programma diagnostico per la coppia infertile Sviluppo delle tecnologie di riproduzione assistita (IVF negli animali,IVF nell’uomo,CSI negli animali,ICSI nell’uomo)Produzione in vitro di gameti funzionali Fisiologia di base dell’oogenesi. Stimolazione ovarica. IVF e ICSI Aspetti di base dell’impianto embrionario. Attuali strategie per migliorare l’impianto in pazienti candidate alla PMA. Miglioramento della recettività endometriale in pazienti sottoposte a PMA Selezione degli embrioni crosomicamente normali in pazienti con aborti ripetuti Strategie future per migliorare l’impianto in pazienti da sottoporre a ARTVariabili coinvolte nell’outcome nella criopreservazione Risultati clinici, sopravvivenza di ovociti, embrioni, liquido seminale crioconservato e fertilizzazione
Stampa
Insegnamento Internal Medicine
Codice MS0459
Anno Accademico 2019/2020
Anno regolamento 2019/2020
Corso di studio MEDICAL BIOTECHNOLOGY
Curriculum CORSO GENERICO
Responsabile didattico CASTELLO Luigi Mario
Docenti Castello Luigi Mario, Bellan Mattia
CFU 5
Ore di lezione 20
Ore di studio individuale 105
Settore Scientifico Disciplinare (SSD) MED/09 - MEDICINA INTERNA
Tipo di insegnamento Attività formativa monodisciplinare
Fruizione insegnamento OBB
Categoria insegnamento B
Anno 1
Periodo Secondo Semestre
Frequenza obbligatoria 1
Tipo di valutazione V
Lingua insegnamento Inglese
Risultati di apprendimento attesi Lo studente deve dimostrare competenza in merito agli argomenti programmati nel corso. Le abilità speculative e pragmatiche saranno anche testate durante l'esame al fine di valutare l'applicazione delle conoscenze in un contesto pratico.
Contenuti Verranno trasmesse competenze riguardanti il ruolo sempre crescente delle applicazioni biotecnologiche sia nell’approccio diagnostico alle diverse condizioni cliniche associate a patologie acute e croniche, sia nell’approccio terapeutico mirato. Verranno presentate agli studenti diverse patologie di interesse internistico che presentano tratti funzionali alla didattica poiché si prestano in modo particolare a fungere da modello esemplificativo per la descrizione delle diverse strategie di approccio diagnostico (patologie genetiche da un lato ma anche sviluppo di strategie diagnostiche nella lotta al doping nello sport) sia nello studio fisiopatologico (diabete mellito, ipercalcemie) che nell’approccio terapeutico (evoluzione del trattamento del diabete mellito e di patologie autoimmuni come l’artrite reumatoide). Nello stesso tempo verranno illustrati alcuni esempi di sviluppo di farmaci ottenuti attraverso le tecniche del DNA ricombinante e lo sviluppo di strategie terapeutiche innovative quali il trapianto di cellule staminali e la terapia genica in diverse condizioni .
Testi di riferimento Verranno indicati dal docente articoli scientifici di approfondimento. Il testo consigliato per eventuale consultazione è: Harrison's Principles of Internal Medicine, Edizioni McGraw-Hill, nell'ultima edizione disponibile on-line per gli studenti UPO tramite Access Medicine.
Obiettivi formativi Obiettivo del corso integrato è quello trasmettere nozioni di carattere metodologico riguardanti le principali applicazioni biotecnologiche nell’ambito delle patologie di interesse internistico. In particolare verranno trasmesse competenze riguardanti il ruolo sempre crescente delle applicazioni biotecnologiche sia nell’approccio diagnostico alle diverse condizioni cliniche associate a patologie acute e croniche, sia nell’approccio terapeutico mirato. Verranno presentate agli studenti diverse patologie di interesse internistico che presentano tratti funzionali alla didattica poiché si prestano in modo particolare a fungere da modello esemplificativo per la descrizione delle diverse strategie di approccio diagnostico (patologie genetiche da un lato ma anche sviluppo di strategie diagnostiche nella lotta al doping nello sport) sia nello studio fisiopatologico (diabete mellito, ipercalcemie) che nell’approccio terapeutico (evoluzione del trattamento del diabete mellito e di patologie autoimmuni come l’artrite reumatoide). Nello stesso tempo verranno illustrati alcuni esempi di sviluppo di farmaci ottenuti attraverso le tecniche del DNA ricombinante e lo sviluppo di strategie terapeutiche innovative quali il trapianto di cellule staminali e la terapia genica in diverse condizioni .
Prerequisiti Lo studente dovrebbe essere in possesso di conoscenze di base riguardanti l’Anatomia Umana, la Biochimica, la Fisiologia, la Farmacologia Generale e la Patologia Generale.
Metodi didattici Lezioni frontali con supporto di videoproiezioni.
Altre informazioni Tutto il materiale didattico riguardante il corso sarà disponibile, per gli studenti iscritti, sulla piattaforma DIR.
Modalità di verifica dell'apprendimento Esame caratterizzato da 20 affermazioni a cui lo studente deve attribuire un giudizio vero o falso motivando in poche righe la risposta. L'esame scritto verrà svolto al computer, mediante la piattaforma DIR. A discrezione del docente, in base al numero di iscritti all’appello, potrà essere svolto esame orale.
Programma esteso • Criteri di definizione di sepsi e suoi modelli di studio • La fibrosi cistica: clinica, diagnosi e cenni di terapia genica • I tumori polmonari (cenni di terapia genica e di targeted-therapy) • Le basi biologiche della terapia delle malattie autoimmuni • Le basi biologiche della terapia del diabete mellito • Aspetti fisiopatologici delle ipercalcemie paraneoplastiche • Strategie biotecnologiche nella lotta all’uso di sostanze dopanti nello sport • Eventi tromboembolici acuti e attivazione piastrinica • Ipertensione arteriosa
Stampa
Insegnamento Neoplastic and proliferative disorders
Codice MS0469
Anno Accademico 2019/2020
Anno regolamento 2019/2020
Corso di studio MEDICAL BIOTECHNOLOGY
Curriculum CORSO GENERICO
Responsabile didattico ISIDORO Ciro
Docenti Gaidano Gianluca, Isidoro Ciro
CFU 12
Settore Scientifico Disciplinare (SSD) MED/15 - MALATTIE DEL SANGUE, MED/04 - PATOLOGIA GENERALE
Tipo di insegnamento Attività formativa integrata
Fruizione insegnamento OBB
Anno 1
Periodo Primo Semestre
Tipo di valutazione V
Lingua insegnamento Inglese
Risultati di apprendimento attesi refer to MS0470 and MS0471
Contenuti refer to MS0470 and MS0471
Testi di riferimento refer to MS0470 and MS0471
Obiettivi formativi refer to MS0470 and MS0471
Prerequisiti refer to MS0470 and MS0471
Metodi didattici refer to MS0470 and MS0471
Altre informazioni refer to MS0470 and MS0471
Modalità di verifica dell'apprendimento refer to MS0470 and MS0471
Programma esteso refer to MS0470 and MS0471
Moduli
Codice Insegnamento Settore Scientifico Disciplinare (SSD) Docenti Agenda web
MS0470Hematoncology MED/15 - MALATTIE DEL SANGUE Gaidano Gianluca
MS0471Experimental oncology MED/04 - PATOLOGIA GENERALE Isidoro Ciro
Mostra scheda insegnamento padre
Stampa
Insegnamento Neoplastic and proliferative disorders: Hematoncology
Codice MS0470
Anno Accademico 2019/2020
Anno regolamento 2019/2020
Corso di studio MEDICAL BIOTECHNOLOGY
Curriculum CORSO GENERICO
Responsabile didattico GAIDANO Gianluca
Docenti Gaidano Gianluca
CFU 5
Ore di lezione 40
Ore di studio individuale 105
Settore Scientifico Disciplinare (SSD) MED/15 - MALATTIE DEL SANGUE
Tipo di insegnamento Modulo di sola Frequenza
Fruizione insegnamento OBB
Categoria insegnamento B
Anno 1
Periodo Primo Semestre
Frequenza obbligatoria 1
Tipo di valutazione V
Lingua insegnamento Il corso è in Inglese
Risultati di apprendimento attesi Alla fine del corso, lo studente sarà in grado di: i) analizzare criticamente la patologia molecolare di vari modelli di neoplasie ematologiche; ii) apprezzare l'importanza della patologia molecolare per migliorare la medicina di precisione, la diagnosi molecolare e la terapia mirata delle neoplasie ematologiche
Contenuti Il corso tratterà gli aspetti molecolari delle principali malattie oncoematologiche analizzando in particolar modo i punti rilevanti per la professione di Biotecnologo Medico. Durante il corso verranno anche proposti esercizi di autovalutazione, materiale aggiuntivo per approfondimenti e presentazioni di gruppo su argomenti di particolare interesse.
Testi di riferimento Testo per la consultazione: Williams Hematology, 9e Author(s): Kenneth Kaushansky, Marshall A. Lichtman, Josef T. Prchal, Marcel M. Levi, Oliver W. Press, Linda J. Burns and Michael Caligiuri (disponibile su UPO off campus library via AccessMedicine)
Obiettivi formativi L'obiettivo del corso e' di rendere lo studente capace di conoscere, interpretare ed analizzare le principali tematiche ematologiche inerenti al corso e rilevanti per un Biotecnologo Medico, in maniera critica, come richiesto dal descrittore di Dublino 3.
Prerequisiti Conoscenze di base di biologia cellulare e molecolare
Metodi didattici A) Lezioni frontali con presentazioni di diapositive disponibili sul sito DIR dell'universita' (https://www.dir.uniupo.it/); B) Test di autovalutazione dopo ogni lezione; C) Presentazioni a gruppo da parte degli studenti su argomenti concordati con il docente
Altre informazioni La partecipazione ai test di autovalutazione dopo ogni lezione è fortemente raccomandata
Modalità di verifica dell'apprendimento L'esame si svolge nell'ambito del corso integrato. L'esame di Hematoncology consiste in 4 affermazioni, per le quali il candidato deve: i) definire vero/falso; ii) scrivere 5-10 righe di commento per giustificare la scelta. Esempi di questi testsono forniti come test di autovalutazione dopo ogni lezione
Programma esteso A. L'emopoiesi e la cellula staminale ematopoietica B. Le neoplasie mieloidi ed in particolare la leucemia mieloide cronica: concetti generali, patologia molecolare, diagnosi molecolare e terapie target. C. Le neoplasie mieloproliferative BCR/ABL negative: concetti generali, patologia molecolare, diagnosi molecolare e terapie target. D. Le neoplasie linfoidi, l'analisi della clonalità dei linfociti B e il linfoma mantellare: concetti generali, patologia molecolare, diagnosi molecolare e terapie target. E. Il linfoma follicolare: concetti generali, patologia molecolare, diagnosi molecolare e terapie target. F. La leucemia a cellule capellute e il linfoma di Burkitt: concetti generali, patologia molecolare, diagnosi molecolare e terapie target. G. Il linfoma linfoplasmocitico e il linfoma splenico della zona marginale: concetti generali, patologia molecolare, diagnosi molecolare e terapie target. H. La leucemia linfatica cronica: concetti generali, patologia molecolare, diagnosi molecolare e terapie target. I. La leucemia linfoblastica acuta e le cellule CAR-T: concetti generali, patologia molecolare, diagnosi molecolare e terapie target. J. Malattia minima residua, medicina di precisione, sperimentazione clinica e concetto di “benefit sharing” in ematologia.
Mostra scheda insegnamento padre
Stampa
Insegnamento Neoplastic and proliferative disorders: Experimental oncology
Codice MS0471
Anno Accademico 2019/2020
Anno regolamento 2019/2020
Corso di studio MEDICAL BIOTECHNOLOGY
Curriculum CORSO GENERICO
Responsabile didattico ISIDORO Ciro
Docenti Isidoro Ciro
CFU 7
Ore di lezione 28
Ore di studio individuale 147
Settore Scientifico Disciplinare (SSD) MED/04 - PATOLOGIA GENERALE
Tipo di insegnamento Modulo di sola Frequenza
Fruizione insegnamento OBB
Categoria insegnamento B
Anno 1
Periodo Primo Semestre
Frequenza obbligatoria 1
Tipo di valutazione V
Lingua insegnamento Inglese
Risultati di apprendimento attesi Conoscere le cause e i meccanismi di cancerogenesi e di progressione tumorale. Saper interpretare, discutere e presentare i risultati sperimentali di laboratorio o presenti in letteratura specificamente volti alla descrizione e comprensione della trasformazione neoplastica e del comportamento delle cellule tumorali.
Contenuti 1. la rilevanza epidemiologica del cancro; L'influenza dell'ambiente e dello stile di vita; 2. le principali caratteristiche istopatologiche dei tumori e la loro classificazione; 3. le alterazioni molecolari responsabili del comportamento maligno delle cellule tumorali (perdita del controllo proliferativo, resistenza all'apoptosi, invasività, metabolismo alterato del glucosio, aminoacidi e acidi grassi, alterazione dell'omeostasi proteomica); Il ruolo dell'autofagia e della morte cellulare nel cancro; 4. il ruolo della genetica e dell'epigenetica nello sviluppo e nella progressione del cancro; I difetti genetici che predispongono al cancro; Alterazioni genomiche (traslocazione cromosomica) e mutazioni gene (oncogeni, oncosoppressori) associati a cancro; 5. L'origine e le caratteristiche fenotipiche delle cellule staminali del cancro; La ri-programmazione genetica e metabolica che porta al cancro; 6. I meccanismi di formazione delle metastasi; Il ruolo degli enzimi proteolitici; 7. I rapporti tra cellule tumorali e lo stroma tumorale, con particolare riguardo al ruolo dei fibroblasti associati al cancro e delle cellule immunitarie; 8. I meccanismi molecolari e fisiopatologici responsabili della sindrome cachettica. 9. Le tecniche attuali per la diagnosi (imaging, biomarcatori) e i trattamenti terapeutici disponibili (chemioterapia chimica, terapia biomolecolare). 10. Nuovo approccio terapeutico (epigenetica); Nuovi paradigmi di carcinogenesi (microbioma);
Testi di riferimento The Molecular Biology of Cancer S-Pelengaris and M. Khan (Wiley-Blackwell edition) Chapter 7 NEOPLASIA by Thomas P Stricker and V Kumar (from Robbins, The molecular Basis of Disease) Siti internet di interesse: http://www.insidecancer.org; http://www.nci.nih.gov/; http://www.oncolink.com/; http://www.cancer.gov; http://www.medlib.med.utah.edu/WebPath/LIVEHTML/LIVERIDX.html#5 http://www.ncbi.nlm.nih.gov/books/bv.fcgi?call=bv.View..ShowSection&rid=gnd.chapter.10
Obiettivi formativi  Riconoscere le caratteristiche istopatologiche delle principali neoplasie umane;  Comprendere quali alterazioni molecolari e cellulari determinano il fenotipo neoplastico;  Ragionare sulle cause naturali della carcinogenesi e i fattori che possono determinare la recidiva tumorale tenendo in mente il ruolo del sistemi difensivi a livello molecolare, cellulare e organismico;  Descrivere le caratteristiche distintive (morfologiche, metaboliche, comportamentali) delle cellule staminali neoplastiche;  Conoscere i meccanismi responsabili dell’infiltrazione e metastatizzazione dei tumori;  Saper illustrare come si modifica il microambiente stromale che circonda il tumore e come queso possa favorire la crescita neoplastica  Riconoscere i segni clinici e saper descrivere i meccanismi molecolari e fisiopatologici della cachessia neoplastica. CONOSCENZE ED ABILITÀ ATTESE Alla fine del corso lo studente dovrà essere in grado di affrontare la lettura e l’analisi di articoli scientifici sulla biologia cellulare e molecolare delle neoplasie (durante il corso ogni studente dovrà presentare un articolo scientifico inerente un argomento svolto). Risultati dell'apprendimento: Conoscenze riguardo ai meccanismi cellulari e molecolari alla base del processo di cancerogenesi. Dinamica delle popolazioni neoplastiche. Storia naturale delle neoplasie. Fattori di rischio per lo sviluppo delle neoplasie.
Prerequisiti Conoscenze di base di Biologia Cellulare e Istologia, di Biologia Molecolare e Biochimica.
Metodi didattici Lezione interattiva coinvolgendo continuamente gli student con domande per stimolare la curiosità e verificare la comprensione dei concetti. Illustrazione dei processi con esempi pratici. Discussione di articoli scientifici rilevanti. Copia delle diapositive (selezione) mostrate a lezione sarà fornita in anticipo agli studenti.
Altre informazioni Gli studenti possono contattare il docente e chiedere spiegazioni previo appuntamento via email. Gli studenti possono contattare il docente e chiedere spiegazioni previo appuntamento via email. Gli studenti hanno la possibilità di frequentare il laboratorio di Patologia Molecolare e NanoBioImaging. I crediti sono assegnati in base alle ore di frequenza. Nell’ambito del corso integrato sono inoltre organizzati attività interattive di ricerca bibliografica a piccoli gruppi riguardati tematiche pertinenti al corso.
Modalità di verifica dell'apprendimento 1. Test scritto (30 minuti per 3 domande): rispondere VERO/ FALSO e fornire una spiegazione in 5 (non meno) - 10 (non più) righe. (scrivere in froma leggibile). Almeno 2 su 3 risposte devono essere corrette per essere ammessi all’esame orale. (Valutazione: 6-8 / 30 punti per ogni domanda). 2. Esame orale (circa 10-20 min): A) discussione del test scritto. B) discussione di articoli originali su argomento a scelta inerente il programma del corso e pubblicati in una buona rivista (consultare il docente per una scelta appropriata). (Valutazione: 4-6 / 30 punti). C) (opzionale): 1 o 2 domande supplementari. (Valutazione 2-4 / 30, Laude). Il punteggio massimo è 30 + Laude / 30. 3. NOTA: 1. il punteggio finale è concordato tra i due docenti come media dei punteggi ottenuti per i due moduli. 2. se solo uno dei due moduli (A o B) è superato (punteggio> 18/30), il voto sarà considerato valido solo per la sessione successiva in cui deve essere superato l'altro modulo (B o A). In caso negativo, lo studente deve ripetere l'esame per entrambi i moduli (A e B) in una nuova sessione.
Programma esteso Le malattie neoplastiche: definizioni e terminologia, classificazione e derivazione istogenetica. Epidemiologia. Eziologia multifattoriale. Fattori di rischio di natura chimica, fisica e biologica. Cancerogeni chimici. Radiazioni e tumori. Virus oncogeni. Storia naturale delle neoplasie. La cancerogenesi come processo multifasico. Ormoni nella cancerogenesi. Stile di vita (alimentazioni, obesità, abitudini voluttuarie) e cancro. Eventi genetici ed epigenetici nella cancerogenesi. STROMA E CANCRO. Ruolo del processo infiammatorio. Ipossia. Angiogenesi nelle neoplasie. Accrescimento infiltrativo/invasivo dei tumori maligni (adesione-motilità). Le metastasi (proteasi). Transizione epitelio-mesenchima. CANCRO E OSPITE La progressione neoplastica. Effetti sistemici del tumore sull’ospite: la cachessia neoplastica. Immunità e Cancro. ONCOLOGIA CELLULARE E MOLECOLARE Le Telomerasi e Cancro, MicroRNAs e Cancro, La Riparazione del DNA e Cancro. Determinanti molecolari della trasformazione neoplastica: oncogeni e geni oncosoppressori. METABOLISMO DELLA CELLULA NEOPLASTICA Alterazioni del metabolismo glicidico nelle cellule neoplastiche (l’effetto Warburg e la proliferazione cellulare). Alterazioni del turnover proteico: Ubiquitina, autofagia e cancro. CICLO CELLULARE – PROLIFERAZIONE – MORTE CELLULARE apoptosi, senescenza cellulare e ‘dormancy’ . La cellula staminale tumorale. Meccanismi di chemio resistenza Le terapie antineoplastiche:convenzionali, molecolari.
Stampa guida
Stampa
Anno Codice Insegnamento Docenti Settore Scientifico Disciplinare (SSD) Curriculum Sede CFU
1 MS0452 Fertility, reproduction and endocrine system biotechnologies Marzullo Paolo, Surico Daniela MED/13, MED/40 Tutti 4
1 MS0455 Functional Genomics Giordano Mara, Baldanzi Gianluca, Gagliardi Mara, Zucchelli Silvia MED/03, BIO/10, BIO/18 Tutti 11
1 MS0459 Internal Medicine Castello Luigi Mario, Bellan Mattia MED/09 Tutti 5
1 MS0495 Internship 1 NN Tutti 4
1 MS0465 Molecular therapy Ellis Steven Robert, Colangelo Donato BIO/13, BIO/14 Tutti 11
1 MS0468 Molecular virology Gariglio Marisa MED/07 Tutti 6
1 MS0469 Neoplastic and proliferative disorders Gaidano Gianluca, Isidoro Ciro MED/15, MED/04 Tutti 12
1 MS0497 Optional Activities 1 NN Tutti 4
1 MS0491 Regenerative Medicine Pelicci Giuliana, Follenzi Antonia BIO/11, BIO/17 Tutti 10
2 MS0451 Experimental thesis PROFIN_S Tutti 14
2 MS0496 Internship 2 NN Tutti 6
2 MS0461 Molecular diagnostics Boldorini Renzo Luciano, Capello Daniela, Rolla Roberta MED/08, BIO/12, MED/05 Tutti 11
2 MS0498 Optional Activities 2 NN Tutti 4
2 MS0473 Public health and regulatory aspects Faggiano Fabrizio, Gattei Valter, Ferrante Daniela MED/42, SECS-P/07, MED/01 Tutti 11
2 MS0480 Transplantation and Biocompatibility Gaidano Gianluca, Cantaluppi Vincenzo, Chiocchetti Annalisa, Boccafoschi Francesca, Rimondini Lia, Mantovani Diego MED/15, MED/14, MED/04, BIO/16, MED/28, BIO/11 Tutti 7
Dati aggiornati al: 26/01/2021, 01:05